Due rimedi casalinghi per i capelli rovinati

Capelli rovinati? 2 semplici rimedi casalinghi

Capelli rovinati? 2 semplici rimedi casalinghi.

Se anche tu dopo l’estate vedi i tuoi capelli rovinati, non lasciarti scappare questi consigli.

Ciao sono la consulente dermocosmetica Tina Pallotta e oggi voglio parlarti di capelli.

Ormai siamo arrivati ad ottobre…

Se dopo questo lungo mese di settembre hai cercato in tutti i modi di ristrutturare i tuoi capelli con prodotti consigliati dalle amiche o di cui hai letto sui giornali, e non sei riuscita a migliorare l’aspetto dei capelli, voglio darti dei consigli per risolvere questo problema.

Esistono degli alimenti in natura che ci vengono in aiuto e sono:

l’olio d’oliva e l’olio di cocco.

In Inverno l’olio di cocco tende a solidificare, quindi ti consiglio di metterlo in un pentolino per farlo tornare subito allo stato liquido.

Come utilizzare questi oli?

Basta fare degli impacchi su tutta la struttura del capello.

Applica un piccolo quantitativo di olio e lascialo in posa per una decina di minuti e dopo di che procedi al normale shampoo, cerca sempre di utilizzare uno shampoo molto delicato.

Entrambi questi oli aiutano la fibra capillare a ristrutturarsi, a ringiovanire e quindi avremo dei capelli sicuramente più luminosi, più belli e più lucidi.

Questo consiglio però non fa al caso tuo se i tuoi capelli sono grassi.

Ti consiglio di utilizzare questi due oli  solo se i tuoi capelli sono secchi e da ristrutturare.

NE VUOI SAPERE DI PIÚ?

 

Dr. Angelo Labrozzi