Una ricetta low cost per prevenire la caduta dei capelli con l’acqua di rose…

Ciao,

sono la Dottoressa Ilenia Monopoli ed oggi voglio parlarti di un’acqua molto preziosa.

Ti parlo dell’acqua di rose.

L’acqua di rose è un prodotto artigianale e il maggior produttore è l’Iran che utilizza rose molto profumate soprattutto della località di Damasco.

E’ un prodotto che viene utilizzato maggiormente in cosmetica, ma anche nel campo alimentare.

E’ molto preziosa perchè è un forte antiossidante e contiene le vitamine del gruppo A, B, C ed E.

Viene spesso utilizzata per la cura dei capelli perchè riesce ad asciugare il sebo e a lenire il cuoio capelluto soprattutto in presenza di dermatiti, di forfora e di prurito.

Viene utilizzato anche, proprio per le sue proprietà antiossidanti, come fattore di prevenzione per la caduta dei capelli.

L’acqua di rose è un prodotto che puoi preparare anche a casa.

Hai bisogno di:

  • mezzo chilo di petali di rosa, meglio se di colore rosso e rosa

  • mezzo litro di acqua distillata

  • una bottiglia sterilizzata come contenitore

Procedi mettendo a bollire l’acqua distillata immergendo i petali di rosa e lascia bollire per circa un quarto d’ora a fuoco molto basso.

Dopodichè lascia raffredare conservandolo in frigorifero per tre mesi.

Sul cuoio capelluto, così come su tutte le lunghezze, puoi fare un impacco con l’acqua di rose prima dello shampoo.