Rimedi naturali contro calli e duroni, fastidi tipici che interessano la pianta o le dita dei piedi.

Ciao,

sono Tina Pallotta, la consulente dermocosmetica della Farmacia Di Nardo.

Oggi voglio parlarti di calli e duroni, fastidi tipici che interessano la pianta o le dita dei piedi.

A tutti sarà capitato almeno una volta di averne uno, magari dopo aver indossato un paio di scarpe strette e molto dure.

Sono qui per darti dei piccoli consigli che potrebbero aiutarti a risolvere questa fastidiosa questione.

Consiglio n°1:  butta tutte quelle scarpe strette che hai e acquista  scarpe comode e larghe.

Consiglio n°2: Compra una pietra pomice per levigare il punto in cui è nato il durone.

Ampiamente utilizzata in campo cosmetico, ti aiuterà a renderlo meno visibile.

Consiglio n° 3: Almeno una volta a settimana fai un pediluvio. Lascia i piedi in ammollo almeno per 10 minuti.

3 cucchiai di bicarbonato all’interno di una bacinella con acqua tiepida basteranno per rendere i tuoi piedi molto più morbidi.

Dopo il pediluvio asciuga benissimo i tuoi piedi, anche fra le dita.

Consiglio n° 4: Dopo il pediluvio prepara un impacco per i tuoi piedi.

Sempre all’interno di una bacinella metti 2 cucchiai di olio d’oliva, il succo di due limoni, un paio di gocce di olio essenziale di tagete e un pò di bicarbonato.

Massaggia i tuoi piedi con questo impacco e lascia agire per 10 minuti. Alla fine sciacqua con cura e metti un pò di amido di riso sui tuoi piedi, che spesso viene utilizzato al posto del borotalco per assorbire l’umidità in eccesso.

 

Dopo l’impacco, 1 o 2 volte a settimana, sempre con l’utilizzo della pietra pomice, molto delicatamente gratta sul callo o sul durone. Vedrai che noterai dei miglioramenti.