Per quanto tempo hai bisogno di un integratore per capelli?

Per quanto tempo hai bisogno di un integratore per capelli?

Ciao,

oggi voglio rispondere ad una domanda che mi sento rivolgere spesso:

“Ho utilizzato un integratore per capelli per un mese ma non ho visto risultati. perché?”

In effetti l’errore più comune che si commette con gli integratori e che forse in passato avrai commesso anche tu è il tempo.

 “Il tempo?”

Si proprio così, perché spesso gli integratori vengono utilizzati per poco tempo, di solito per un mese, e poi vengono abbandonati.

Questo tempo, però, spesso non è sufficiente per ottenere risultati, soprattutto quando parliamo di capelli.

Per spiegarti meglio cosa intendo dire, ti farò lo stesso esempio che ho fatto ad una cliente con cui ho avuto modo di parlare qualche tempo fa…

Questa signora mi ha raccontato che l’anno scorso, durante il periodo autunnale, ha notato una forte caduta, più abbondante del solito. Ad incidere probabilmente sarà stato anche il periodo particolarmente stressante che stava attraversando.

Prima di allora non aveva mai utilizzato un integratore perché era scettica verso il mondo dell’integrazione, per questo ne aveva sempre fatto a meno.

Però l’anno scorso, allarmata dalla caduta ha deciso di correre ai ripari.

Andando contro alle sue idee ha utilizzato un integratore ma lo ha preso solo un mese.
Così, dopo avermi raccontato un po’ la sua storia mi ha chiesto:

“Perché l’integratore per capelli non mi ha fatto niente? Allora è proprio vero che gli integratori sono una truffa?”

Mentre quella cliente mi parlava mi era tornata in mente una storia che mi raccontava sempre mia nonna,

la favola della felce e del bambù.

Questa storia racconta della perseveranza di un anziano che aveva seminato nel suo campo i semi di felce e quelli di bambù.

Mentre la felce cresceva in fretta, dai semi di bambù per mesi non veniva fuori nulla.
Nonostante gli scarsi risultati l’anziano continuava ogni giorno a mettere acqua al suo bambù e a togliere l’erba che intanto cresceva.

E finalmente dopo mesi di cura e attenzioni il bambù incominciò a crescere.

Il bambù infatti ha un ciclo di vita diverso dalla felce, mentre la felce cresce in altezza il bambù sviluppa le sue radici, per questo aveva impiegato più tempo per crescere.

Ho pensato a questa storia perché paragono i capelli al bambù.

I capelli infatti, proprio come il bambù, hanno bisogno di tempo.
Prendersi cura dei capelli richiede costanza, la stessa che ha avuto l’anziano.

Anche lui all’inizio non vedeva niente.

Gli sembrava di perdere tempo inutilmente ma nonostante questo è andato avanti, prendendosi cura del suo bambù.

Poteva scegliere di dedicarsi solo alla felce e abbandonare il bambù e invece non lo ha fatto. Non ha rinunciato.

Dopo mesi di cura e perseveranza il bambù ha dato i suoi frutti ed è cresciuto, superando addirittura la felce, perché nel tempo aveva sviluppato radici più robuste.

Tu mi dirai:

“E allora? Io e i miei capelli cosa c’entriamo con l’anziano, con il bambù e con il tempo?”

La morale di questa favola è che se vuoi iniziare a prenderti cura seriamente dei tuoi capelli devi avere la stessa costanza e pazienza dell’anziano.

Proprio come lui devi prenderti cura dei tuoi capelli quotidianamente.

Quando allarmato dalla caduta dei capelli decidi di utilizzare un integratore non devi avere fretta.

Non puoi pensare di iniziare il trattamento e interromperlo dopo un mese…

Il capello, come il bambù, per questo li ho paragonati, segue un suo ciclo di vita.

Il capello attraversa 3 fasi:

  1. Fase anagen, la fase di crescita. È la fase più lunga, che può durare dai 2 fino ai 6 anni.
  2. Fase di quiescenza, la fase di riposo al termine della quale i capelli cadranno.
  3. Fase telogen, la fase della caduta.

Per fortuna non siamo come gli animali ai quali i peli cadono in maniera sincronizzata, quando c’è proprio la perdita del pelo.

I nostri capelli invece cadono in modo asincrono, questo significa che c’è un numero di capelli che cade in un certo periodo e un altro cade in un altro periodo e così via.

Quando si sincronizzano parecchi capelli avviene la famosa caduta stagionale, durante quello che si definisce periodo delle castagne.

Caduto un capello dopo la fase di riposo, subito le cellule si rimettono in attivo per produrne un altro. Questo nuovo capello rimarrà nel bulbo prima di uscire, per circa 2 o 3 mesi.

Ecco perché, in generale, quando si utilizzano integratori per la caduta dei capelli è necessario utilizzarli almeno per 3 mesi, poichè la fase “embrionale” di ciascun capello dura proprio 3 mesi.

Durante questi tre mesi è possibile dare al capello tutte le sostanze necessarie per farlo crescere in un ottimo stato “di salute”.

Quindi visto che il processo di rigenerazione del capello dura 3 mesi, è possibile verificare i risultati e misurare l’efficacia o meno dell’integratore, solo quando il capello è ricresciuto, quindi al termine dei tre mesi.

Lo studio di Finner A.M., Nutrition and Hair. Deficiencies and supplements, che si è concentrato sulla relazione tra nutrizione e capelli,

ha dimostrato che i trattamenti per i capelli, specifici per colmare carenze di vitamine e minerali, che sono tra le cause più frequenti della caduta, portano miglioramenti solo se vengono seguiti per almeno 3/6 mesi.

Così, proprio come il bambù, anche i tuoi capelli hanno bisogno di tempo.

Se l’anziano avesse abbandonato il bambù e non avesse continuato a curarlo e a dargli acqua di certo il bambù non sarebbe cresciuto venti metri.

La stessa cosa vale per i tuoi capelli, se non li nutri costantemente almeno per tre mesi non puoi notare dei miglioramenti, perché non dai il tempo necessario al capello di nutrirsi.

Così come il bambù ha bisogno di acqua, allo stesso modo i tuoi capelli hanno bisogno di nutrizione.

Se vuoi seriamente prenderti cura dei tuoi capelli devi farlo almeno per 3 mesi continuativi, perché i miglioramenti li vedrai solo al termine di questi 3 mesi.

Quindi se sei intenzionato a prenderti cura dei tuoi capelli ricordati che devi rispettare il ciclo di vita del capello e per questo devi utilizzare l’integratore per almeno 90 giorni.

Ti ricordo, inoltre, che, proprio per rispettare i “tempi del capello”, la garanzia ti copre per 90 giorni,

infatti, visto che prima dei 90 giorni non potrai notare grandi cambiamenti nei tuoi capelli, è giusto che tu abbia il tempo necessario per valutare.

garanzia

 

Per usufruire della garanzia, ti basterà mandare una e-mail a questo indirizzo: [email protected]

Ricorda che solo un percorso costante e rispettoso del ciclo di vita del capello ti permetterà di avere capelli forti e nutriti.

Proprio perché voglio che tu insieme a me raggiunga il tuo obiettivo ho pensato a questa offerta esclusiva.

Visto che il tuo Trico 11 sta per terminare ti propongo questa offerta, da utilizzare entro i prossimi 3 giorni:

Quindi, acquistando una nuova confezione di Trico 11, avrai in omaggio lo shampoo rinforzante Trico 9 (shampoo artigianale italiano) e il bagnodoccia aromatico lavanda e agrumi.

Hai a tua disposizione 3 giorni di tempo per approfittare di questa offerta!

Allora cosa aspetti? Ti aspettiamo in farmacia.

Per avere i tuoi omaggi ti basterà mostrare, con il tuo telefonino, questa offerta alla dottoressa che ti servirà.

Non buttare all’aria tutto il lavoro fatto fino ad ora, i tuoi capelli hanno bisogno della tua costanza!

Dr. Angelo Labrozzi